Cheratocono

Il cheratocono, il cheratoglobo, la degenerazione marginale pellucida sono delle importanti anomalie corneali che causano un progressivo calo visivo dovuto ad uno sfiancamento progressivo della cornea. Nei casi più gravi la cornea si assottiglia progressivamente fino a perforarsi. Le cause del cheratocono non sono ancora completamente conosciute, si propende per un’anomalia genetica che renderebbe i ponti chimici del tessuto corneale più labili, determinandone appunto lo sfiancamento. È una patologia “familiare” pertanto è fortemente consigliabile in caso di diagnosi di cheratocono, sottoporre a controllo oculistico anche i familiari. cheratoconoÈ utile effettuare dei controlli periodici e delle topografie per definire le caratteristiche evolutive di ogni singolo caso in modo da prevedere l'evoluzione e programmare in anticipo il possibile intervento. L’astigmatismo derivante dal cheratocono trova una soluzione ottica nella correzione con lenti a contatto specifiche per questa patologia, mentre il trattamento di elezione al momento risulta essere il cross-linking corneale laddove la patologia non è ad uno stadio così avanzato da richiedere un trapianto della cornea.

Questo sito utilizza i cookies di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Alla pagina della informativa estesa è spiegato come negare il consenso alla installazione di qualunque cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sui cookie e su come cancellarli, visita la nostra politica sui cookie.

Accetto i cookie da questo sito.